Contributo regionale prima casa: importanti novità e piccole modifiche

Novità contributo reg prima casa Sportello Energia

A seguito della pubblicazione sul Bollettino ufficiale della Regione Friuli Venezia-Giulia del Decreto del Presidente della Regione 104/2019 sono in vigore alcune modifiche al contributo regionale per la prima casa.

Sono state introdotte due nuove iniziative:
acquisto: l’unità immobiliare può essere già completata o non completata; in quest’ultimo caso i lavori dovranno essere completati entro due anni dall’acquisto;
nuova costruzione: il richiedente deve essere proprietario dell’area o avere la titolarità del diritto di superficie sulla stessa già alla data di presentazione della domanda ma i lavori devono iniziare successivamente alla medesima data.
Per queste due iniziative la spesa minima è 30.000 € e il contributo è pari a 13.000 € (nel caso di Comuni interamente montani è pari a 15.500 €).

Inoltre agli interventi equiparati alla manutenzione straordinaria si aggiunge ora la sostituzione dei serramenti esterni. Ricordiamo gli altri interventi a disposizione:
– installazione di impianti solari termici o fotovoltaici;
– installazione di caldaie finalizzate al riscaldamento dell’abitazione o loro sostituzione con, rispettivamente, installazione o rifacimento dei relativi impianti;
– isolamento termico pareti esterne verticali;
– isolamento termico solai, anche di copertura;
– installazione di impianti geotermici.

Cambiano inoltre i requisiti per accedere, in particolare:
– ISEE da rispettare 30.000 € e non più 29.000 €;
– residenza in Regione da almeno 5 anni anche non continuativi negli 8 anni precedenti.

Cambiano le tempistiche per effettuare gli interventi di recupero, ovvero si passa da due a tre anni a disposizione per ultimare i lavori dalla data di concessione.
Nel caso invece di solo acquisto di un’unità immobiliare:
– se già completata, c’è tempo 180 giorni dalla data di concessione per presentare tutta la documentazione che attesti l’avvenuto acquisto;
– se da completare, c’è tempo due anni per concludere i lavori.

Ricordiamo che le novità e le modifiche sono valide dal 4 luglio 2019, quindi per chi ha presentato la domanda prima di questa data si fa riferimento al regolamento precedente.
Le modifiche infatti non sono retroattive.

Riportiamo il link al sito della Regione dove è possibile scaricare tutta la documentazione relativa al contributo:
https://www.regione.fvg.it/rafvg/cms/RAFVG/famiglia-casa/casa/FOGLIA8/

Per qualsiasi dubbio non esitare a contattarci!
Segui questo link oppure chiamaci o scrivici:
E-mail: sportelloenergia@ape.fvg.it
Telefono: 0432 1636275