Sportello in CasaModerna

Da sabato 2 a domenica 10 ottobre lo Sportello Energia FVG si sposta alla Fiera della CasaModerna, con il seguente orario di apertura al pubblico:

  • sabato e domenica 10.00 – 20.00
  • da lunedì a venerdì 14.30 – 20.00

Saremo a disposizione di tutti i visitatori interessati ad una consulenza sul tema degli incentivi per l’efficienza energetica. Previa registrazione, l’ingresso alla fiera è gratuito da lunedì a venerdì, ridotto a 3 euro sabato e domenica: consulta la pagina ufficiale.

Durante le giornate di apertura della fiera, lo Sportello non riceverà nelle consuete sedi di Gemona, Udine e Pordenone.

Riprendono gli appuntamenti

Da lunedì 24 maggio riprendono le consulenza in presenza dello Sportello Energia FVG:

martedìmercoledì e venerdì a Gemona del Friuli, in via Santa Lucia 19
con orario 8.30-13.00 e 14.00-17.30
Ogni lunedì a Pordenone, in via Bertossi 9 (uffici comunali)
dalle 10.00 alle 16.00
Ogni giovedì a Udine, in via Stringher 14/D
dalle 9.00 alle 17.00

Sarà possibile accedere al servizio solo previo appuntamento da fissare telefonicamente (353 41 04 289) o via email (sportelloenergia@ape.fvg.it), con l’obbligo di utilizzare la mascherina e di fornire i propri dati per la tracciabilità.

Riqualificare bene: prima l’involucro, poi gli impianti

Involucro Sportello Energia FVG

 «Nell’ambito della ristrutturazione della mia casa in bifamiliare, per aumentare l’efficienza energetica vorrei sostituire la vecchia caldaia a gas del mio appartamento con una nuova. È una soluzione possibile, oppure per rientrare nel programma del 110% bisogna necessariamente mettere una pompa di calore?»

«Sono proprietario di una singola abitazione, e non ho intenzione di intraprendere i lavori per la ristrutturazione generale, tipo il cappotto termico. Vorrei solo usufruire del bonus per la sostituzione dell’impianto di climatizzazione, cioè la caldaia, per il quale ho ricevuto diverse offerte da parte di fornitori che arrivano anche ad anticipare una quota cospicua del relativo “Credito d’imposta”, ma vorrei prima conoscere il vostro parere in merito.»

Queste sono solo alcune delle domande rivolte allo Sportello Energia FVG che fanno riferimento agli impianti e che riportiamo come esempio.

La nostra risposta è che la sostituzione dell’impianto di climatizzazione invernale esistente rientra tra gli interventi “trainanti” del Superbonus 110%, può perciò usufruire della massima detrazione.
L’efficienza energetica, però, parte dall’involucro, mentre gli impianti, quando necessario, dovrebbero essere “trainati” a integrare o completare l’efficientamento del fabbricato.

Ma andiamo con ordine: gli obiettivi dell’efficientamento energetico devono essere da un lato la riduzione dei consumi energetici, dall’altro la salubrità delle case, con un miglioramento del comfort interno.

Gli interventi principali per perseguire questi obiettivi, come coerentemente previsti dalle norme agevolative, sono di due tipi: miglioramenti dell’involucro oppure impiantistici.

I miglioramenti dell’involucro consistono in isolamento termico di pareti perimetrali e copertura, serramenti più performanti, schermature solari. Essi:

  • incidono significativamente sulla riduzione dei consumi energetici, a prescindere da impianti e da tipo di energia;
  • incidono inoltre direttamente sul comfort interno (irraggiamento di pareti esterne e di finestre). Per contro una tenuta ermetica dell’involucro richiede una maggior attenzione al ricambio di aria, che potrebbe essere efficacemente controllata da una macchina (ventilazione meccanica controllata);
  • sono una componente passiva e a basso contenuto tecnologico e possono essere realizzati con materiali a basso impatto ambientale;
  • non incidono direttamente sul passaggio alle fonti rinnovabili, però ricordiamo che “l’energia più pulita è quella risparmiata”.

I miglioramenti impiantistici consistono in impianti di riscaldamento o raffrescamento più efficienti, altri impianti integrati, shift verso energie da fonti rinnovabili. Questi:

  • incidono sulla riduzione dei consumi energetici in relazione alla maggior efficienza della macchina. Si deve sottolineare che un sistema costituito da impianto evoluto e involucro “colabrodo” è poco efficace;
  • relativamente al comfort interno l’impianto da solo non può compensare un eventuale irraggiamento di pareti male isolate;
  • sono una componente attiva ad elevato contenuto tecnologico, quindi potenzialmente a più rapida obsolescenza. Hanno una significativa incidenza di “energia grigia” (produzione, gestione, smaltimento);
  • non sempre questi impianti incidono direttamente sul passaggio alle fonti rinnovabili; per esempio il passaggio da utilizzo di gas a energia elettrica in sé non annulla le emissioni in atmosfera, rimandando questo bilancio alla valutazione di come viene prodotta l’energia elettrica.

Detto questo, è chiaro che un intervento di efficientamento energetico che sia equilibrato deve partire dall’involucro. Una volta che il fabbisogno energetico è stato ridotto al minimo, si possono poi progettare e realizzare impianti adeguati che generalmente prevedono una minore potenza impiegata e minori costi di investimento.

In questo momento di sbilanciamento tra domanda e offerta, per i committenti è facile cadere nell’errore di non considerare questo passaggio logico, soprattutto nel momento in cui le proposte commerciali non sono imparziali.
Anche per questo, lo Sportello Energia FVG è a disposizione per informare il consumatore finale, non addetto ai lavori, aiutandolo nella scelta delle soluzioni più orientate ad una vera sostenibilità energetica.

Contatti

Contatta lo Sportello, ecco come

Per ricevere consigli e informazioni sugli interventi di efficientamento energetico, invia una email a sportelloenergia@ape.fvg.it specificando la tua richiesta e lasciando i tuoi recapiti: verrai ricontattato.
Oppure puoi telefonare al 353 41 04 289.

Gli appuntamenti invece sono momentaneamente sospesi e tutti gli sportelli cittadini (Pordenone, Udine e Gemona) sono temporaneamente chiusi.
Per informazioni generali  cerca tra le FAQ del sito se c’è la risposta alle tue domande.

Detrazioni Ecobonus, aggiornati i vademecum Enea

Il Dipartimento Unità Efficienza Energetica di Enea ha pubblicato le versioni aggiornate dei vademecum per l’Ecobonus, in particolare  per quanto riguarda i requisiti tecnici per l’accesso alle detrazioni fiscali per la riqualificazione energetica degli edifici stabiliti dal DM “Requisiti” del 6 agosto 2020:

Attivo il portale ENEA per il 110%

Vi comunichiamo che è utilizzabile il portale ENEA per il 110%, questo il link:

https://detrazionifiscali.enea.it/superecobonus.asp

Sarà necessario avere un account di tipo “Asseveratore” e quindi è obbligatorio l’inserimento completo dei dati personali comprensivi dei dati di iscrizione all’ordine o collegio professionale e l’indirizzo di posta elettronica certificata (PEC). È inoltre richiesto, l’inserimento dei dati del proprio documento di riconoscimento e il caricamento della stesso in formato pdf.

Segnaliamo inoltre le prime FAQ dell’ENEA, scaricabili a questo link:

https://www.efficienzaenergetica.enea.it/component/jdownloads/send/50-superbonus/450-faq-superbonus-110.html

Per ogni dubbio o chiarimento non esitare a contattarci!
Segui questo link oppure chiamaci o scrivici:
E-mail: sportelloenergia@ape.fvg.it
Telefono: 353 41 04 289

FAQ sul 110% dall’Agenzia delle Entrate

Segnaliamo a questo link
https://www.agenziaentrate.gov.it/portale/web/guest/faq1
alcune FAQ appena pubblicate sul sito dell’Agenzia delle Entrate, che richiamano anche le risposte ai primi interpelli sull’argomento.

Vi ricordiamo che da giovedì 24 settembre lo Sportello sarà presente anche a Udine, in via Stringher n. 14/D, dalle 9:30 alle 16:30, su appuntamento.

Ogni lunedì invece siamo presenti a Pordenone in via Bertossi n. 9, mentre gli alri giorni nella sede di Gemona del Friuli, in via Santa Lucia n. 19.

Per ogni dubbio o chiarimento non esitare a contattarci!
Segui questo link oppure chiamaci o scrivici:
E-mail: sportelloenergia@ape.fvg.it
Telefono: 353 41 04 289

 

 

Da 0 a 110%…in 60 minuti: il webinar

Venerdì 4 settembre si è tenuto il webinar dal titolo
“Da zero a 110% in 60 minuti:
tutto quello che vuoi sapere sul Super-ecobonus”
Viste le numerose richieste, è possibile rivederlo a questo link:
https://www.youtube.com/watch?v=JbKUnc87K_8

Inoltre come promesso rendiamo disponibile la presentazione, scaricabile a questo link.

Per ogni dubbio o chiarimento non esitare a contattarci!
Segui questo link oppure chiamaci o scrivici:
E-mail: sportelloenergia@ape.fvg.it
Telefono: 353 41 04 289